Qual’è alcolico che causa i postumi peggiori????

Qual’è alcolico che causa i postumi peggiori????

In UK hanno fatto una ricerca che ha analizzato e confrontato gli effetti sui postumi di diversi tipi di alcolici, hanno partecipato  un centinaio di volontari, i quali hanno messo a disposizione il proprio corpo a sperimentare e scoprire qual’è il liquore che ci fa più male il giorno dopo. che si sono offerti volontari per ubriacarsi.I volontari sono stati suddivisi in gruppi, ad una parte dei partecipanti è stato fatta bere vodka, e ad un’altra bourbon,e cosi via,  fino a che questi non hanno raggiunto un tasso alcolico di 0,11. Successivamente, i volontari sono stati sottoposti a polisonnografia per analizzarne il periodo di sonno, e la mattina dopo hanno inoltre compilato un questionario su come si sentivano ed hanno effettuato alcuni test per valutarne l’effetto dei postumi. E’ risultato che è il bourbon a causare i postumi peggiori, anche se questa sensazione non è accompagnata da una maggiore incapacità  nelle attività, e quindi da un ulteriore incremento del rischio qualora un soggetto che si fosse ubriacato la sera prima dovesse svolgere compiti che richiedono attenzione. Stiamo attenti quando beviamo il Bourbon, è quello che ci fa più male!!! Il peggior postum da sbronza possiamo assegnarlo sicuramente al trentottenne  Daniel Clavin, che  da due anni infatti  ha continuamente il singhiozzo, dopo una festa di addio al celibato dove lui e i suoi amici avevano alzato decisamente il gomito....
Eclissi Solare 2015

Eclissi Solare 2015

Un’eclissi solare è un noto fenomeno ottico di oscuramento di tutto o di una parte del disco solare da parte della Luna visto dalla terra che si verifica durante il novilunio. Si tratta di un evento piuttosto raro: Sole, Luna e Terra devono essere perfettamente allineati in quest’ordine; ciò è possibile solo quando la Luna, la cui orbita è inclinata di cinque gradi rispetto all’eclittica, interseca quest’ultima in un punto detto nodo. Quando il nodo si trova tra la Terra e il Sole, l’ombra della Luna passa in alcuni punti della superficie terrestre e si assiste a un’eclissi solare. Se invece il nodo si trova dalla parte opposta, si ha un’eclissi solare. Un’eclissi di Sole avviene quando la Luna si frappone tra l’astro e la Terra, proiettando al sua ombra sul nostro pianeta. In base alladimensione apparente del disco lunare al momento del passaggio, l’eclissi può essere parziale o totale. Guardare il Sole ad occhio nudo non è una buona idea, visto che può provocare danni permanenti alla nostra vista anche quando è parzialmente oscurato. Il fai da te dunque è da evitare: non usatevecchie pellicole, radiografie, vetri affumicati o occhiali da sole, che vi esporrebbero a rischi inutili. Meglio acquistare filtri e occhiali appositi, disponibili ancheonline a un prezzo tutto sommato contenuto. In alternativa,  anche gli occhiali da saldatore con indice di protezione numero 14 (ma mai meno di 14, altrimenti risulterebbero inutili) reperibili nei negozi di ferramenta e assolutamente efficaci per guardare l’eclissi in tutta sicurezza. Altrimenti potete fare un foro su un cartoncino, proiettandone l’immagine al suolo o su una parete, per godervi l’eclissi senza guardare il Sole...

Pin It on Pinterest